Come aumentare Max Upload Size in WordPress?

WordPress ormai è divenuto il CMS più utilizzato su internet, grazie ai mille template gratis o a pagamento, i plugins e le possibilità di personalizzazione in generale.
Grazie a tutti questi fattori è praticamente possibile creare qualsiasi tipo di sito internet, da un sito personale, ad una testata giornalistica oppure un portale di e-commerce e altro ancora.

Ogni tanto, a tutti, soprattutto a chi è alle prime armi, può capitare di inceppare in qualche problema qua e la e, come sempre, in questo il web corre sempre in nostro aiuto.

Facciamo un esempio pratico:
mi è capitato di dover installare un template i cui file di demo possono essere scaricati direttamente dalle impostazioni del tema, ma sono tutti file che – messi insieme – superano la soglia massima impostata di default.

[mpc_alert preset=”mpc_preset_5″ icon=”eti eti_info_alt” icon_color=”#ffffff” icon_size=”18″ icon_background_color=”#82b8e3″ icon_padding_divider=”true” icon_padding_top=”25″ icon_padding_right=”25″ icon_padding_bottom=”25″ icon_padding_left=”25″ icon_padding_css=”padding-top:25px;padding-right:25px;padding-bottom:25px;padding-left:25px;” font_preset=”mpc_preset_19″ font_color=”#ffffff” font_size=”14″ font_line_height=”1″ font_transform=”uppercase” font_align=”left” content_padding_divider=”true” content_padding_top=”25″ content_padding_right=”25″ content_padding_bottom=”25″ content_padding_left=”25″ content_padding_css=”padding-top:25px;padding-right:25px;padding-bottom:25px;padding-left:25px;” enable_dismiss=”true” dismiss_icon=”eti eti_close” dismiss_icon_color=”#78a2c3″ dismiss_icon_size=”26″ dismiss_border_style=”solid” dismiss_border_color=”#8ac4f1″ dismiss_border_css=”border-color:#8ac4f1;border-style:solid;” dismiss_padding_divider=”true” dismiss_padding_top=”0″ dismiss_padding_right=”22″ dismiss_padding_left=”22″ dismiss_padding_css=”padding-top:0px;padding-right:22px;padding-left:22px;” hover_dismiss_color=”#ffffff” background_color=”#8ac4f1″ border_divider=”true” padding_divider=”true” margin_divider=”true”]Ci tengo a precisare che la soglia è sempre impostata dal provider di servizi di hosting web oppure dal software che utilizzate in locale (ad es. AMPPS)[/mpc_alert]

Pensate, anche, allo stesso problema per un fotografo professionista che decide di creare un sito portfolio e deve fare upload di foto o video che – sicuramente – potrebbero superare i 12MB oppure i 64MB o i128MB impostati di default.

Bene, come si fa ad aggirare questo limite o, più correttamente, come si fa ad aumentare il “max upload size”?

Per prima cosa scopriamo quanto è il limite per il nostro sito.
Per scoprirlo basta fare semplicemente così: accedete al vostro sito WordPress e andate in Media –> Aggiungi nuovo. Vi troverete davanti all’immagine che trovate qui a fianco.

aumentare max upload size

Qualora il limite soddisfi le vostre esigenze (come nel mio caso), allora siete sistemati, ma se state leggendo questo articolo… continuate!

Ci sono tre modi principali per aumentare il “Max Upload Size”. Vediamo tutti i tre modi, mettendoli in ordine di possibilità di funzionamento (nel senso che è quasi sicuro che il primo modo potrebbe risolvere subito il vostro problema e così via).

Aumentare max upload size – Primo metodo: Modificare il file .htaccess

Se il vostro server web utilizza Apache e PHP è impostato come modulo di Apache, allora possiamo aggiungere alcune righe di codice nel file .htaccess di WordPress per aumentare la dimensione massima di caricamento in WordPress.

Per accedere al file .htaccess, basta connettersi al proprio sito (utilizzando il nostro ftp client preferito) e accedere alla cartella dove è presente l’installazione di WordPress. Qualora il vostro provider di servizi hosting abbia cPanel, allora sarà ancora più semplice e basterà cercare uno dei programmi da poter utilizzare per sfogliare cartelle e file.

aumentare max upload sizeUna volta trovato il file .htaccess vi basterà aprirlo con un editor di codice o blocco note (io consiglio caldamente l’utilizzo di Visual Studio Code, sia per Windows che per Mac) e aggiungere le seguenti righe:

php_value upload_max_filesize 128M
php_value post_max_size 128M

Ora salvate il file e provate a verificare il risultato. (Ovviamente, se siete su una pagina di WordPress, dovrete aggiornarla…)

Aumentare max upload size – Secondo metodo: modificare php.ini

php.ini è un file predefinito usato per configurare qualsiasi applicazione che giri su PHP. Questo file contiene i parametri necessari per il timeout del file, la dimensione di caricamento e i limiti delle risorse.

Se il vostro provider (come abbiamo visto prima) utilizza cPanel, allora non dovrete far altro che aprire cPanel e cercare “PHP Variables Manager” e seguire le istruzioni che vi si presenteranno.

aumentare max upload sizeIn caso preferiate fare a mano, accedete alla directory root di WordPress (usando sempre il client FTP oppure il file manager di cPanel) e aprite – sempre con un editor di testo – il file php.ini.

[mpc_alert preset=”mpc_preset_10″ icon=”etl etl-caution” icon_color=”#ffffff” icon_size=”48″ icon_background_color=”#d0797c” icon_padding_divider=”true” icon_padding_top=”50″ icon_padding_right=”50″ icon_padding_bottom=”50″ icon_padding_left=”50″ icon_padding_css=”padding-top:50px;padding-right:50px;padding-bottom:50px;padding-left:50px;” font_preset=”mpc_preset_13″ font_color=”#ffffff” font_size=”24″ font_transform=”uppercase” font_align=”left” content_padding_divider=”true” content_padding_top=”50″ content_padding_right=”50″ content_padding_bottom=”50″ content_padding_left=”50″ content_padding_css=”padding-top:50px;padding-right:50px;padding-bottom:50px;padding-left:50px;” dismiss_padding_right=”20″ dismiss_padding_left=”20″ background_color=”#df8384″ border_divider=”true” padding_divider=”true” margin_divider=”true” margin_bottom=”0″ margin_css=”margin-bottom:0px;”]Attenzione: in alcuni casi il file php.ini potrebbe essere NON visibile; abilitate l’opzione “file nascosti” e cercatelo. Qualora non esista, sarà sufficiente creare un nuovo file e salvarlo come php.ini[/mpc_alert]

Copiate queste due righe e salvate:

upload_max_filesize = 128M
post_max_size = 128M

Chiudete il file e verificate che la modifica abbia avuto effetto.

Aumentare max upload size – Terzo metodo: modificare wp-config.php

Un altro modo per aumentare la dimensione del caricamento in WordPress è definire il parametro size nel file wp-config.php. Per farlo, accediamo alla directory root di WordPress usando i soliti due metodi e cerchiamo il file wp-config.php.

Apriamolo con il solito editor di testo e aggiungiamo le due seguenti righe:

@ini_set( 'upload_max_size' , '128M' );
@ini_set( 'post_max_size', '128M');

Salviamo il file modificato e verifichiamo che abbia funzionato.

[mpc_alert preset=”mpc_preset_14″ icon=”eti eti_info_alt” icon_color=”#ffffff” icon_size=”24″ icon_background_color=”#8ac4f1″ icon_border_divider=”true” icon_border_top=”0″ icon_border_right=”10″ icon_border_bottom=”0″ icon_border_left=”0″ icon_border_style=”solid” icon_border_color=”#82b8e3″ icon_border_css=”border-top:0px;border-right:10px;border-bottom:0px;border-left:0px;border-color:#82b8e3;border-style:solid;border-radius:0px;” icon_border_radius=”0″ icon_padding_divider=”true” icon_padding_top=”25″ icon_padding_right=”30″ icon_padding_bottom=”25″ icon_padding_left=”25″ icon_padding_css=”padding-top:25px;padding-right:30px;padding-bottom:25px;padding-left:25px;” font_preset=”mpc_preset_13″ font_color=”#ffffff” font_transform=”uppercase” font_align=”left” content_padding_divider=”true” content_padding_top=”25″ content_padding_right=”25″ content_padding_bottom=”25″ content_padding_left=”30″ content_padding_css=”padding-top:25px;padding-right:25px;padding-bottom:25px;padding-left:30px;” background_color=”#8ac4f1″ border_all=”10″ border_style=”solid” border_color=”#82b8e3″ border_css=”border-width:10px;border-color:#82b8e3;border-style:solid;” padding_divider=”true” margin_divider=”true”]Qualora nessuno dei tre metodi abbia funzionato, l’unica alternativa che vi rimane è quella di contattare il vostro provider hosting. Scelta, sempre e comunque, perfetta.[/mpc_alert]

Conclusioni

WordPress è un CMS versatile. Si può fare ogni cosa e risolvere ogni problema, ma se proprio hai qualche dubbio o problema per il quale non sembri trovare soluzione, allora rimangono le due alternative migliori: chiedere alla community di WordPress oppure chiedere al tuo hosting provider.