Emulare Raspbian su Mac e PC, una guida veloce e semplice per provare Raspbian!

Oggi ho deciso di scrivere una velocissima e semplice guida su come emulare Raspbian su Mac o PC con VirtualBox e… 10/15 minuti di tempo.

Perché farlo?

Per prima cosa, emulare Raspbian può servirvi per imparare qualcosa che – magari – non sapevate; oppure, più semplicemente, per provare qualche qualche software, installazione o altro prima di lavorare sul Raspberry. In fondo, così, è più comodo.

Cosa occorre?

Servono solo 4 cose per emulare Raspbian su Mac o PC:

  1. Virtualbox – Software gratuito di virtualizzazione. Scaricabile cliccando il bottone qui sotto.
  2. L’immagine (*.iso) di Raspberry Pi Desktop. Scaricabile sempre dal bottone qui sotto.
  3. 15 minuti di tempo, al massimo.
  4. Questa guida! :)

Procediamo!

Per agevolare il compito di installazione ho creato tantissime immagini che vi basteranno per completare tutto il processo di installazione.

Iniziamo la nostra passeggiata per arrivare ad emulare Raspbian!

Dopo aver scaricato le uniche due cose che ci occorrono (VirtualBox e la iso di Raspberry Pi Desktop) seguite passo passo la mia guida e non avrete nessun problema.

Installare VirtualBox su Mac o PC.

Semplice, dovete semplicemente installare un software sul vostro Mac o PC per poter emulare Raspbian. Per questo non credo occorrano spiegazioni…

Una volta installato seguite le immagini per arrivare alla meta!

Emulare Raspbian - VirtualBox

Iniziamo a dare un nome alla nostra installazione. Scegliamo Linux e, come versione, Debian 32 o 64 bit.

Emulare Raspbian - Creazione installazione

Impostiamo il quantitativo di RAM che vogliamo dedicare alla macchina virtuale. Visto che vogliamo emulare Raspbian utilizzato su Raspberry, selezioniamo 1024 MB.

Emulare Raspbian - RAM

Ora proseguiamo con le impostazioni del disco fisso. Potete lasciare tutte le impostazioni come da immagini.

Emulare Raspbian - Disco

Emulare Raspbian - Disco 2Emulare Raspbian - Disco 3

Abbiamo preparato la strada per la nostra macchina virtuale. Ora installiamo il sistema operativo.

Emulare Raspbian - VM

Avrete una schermata identica a quella sopra, cliccate Avvia e al prossimo step selezionate la iso che avete scaricato in precedenza.

Emulare Raspbian - ISO

Ora procedete come da immagine seguente, selezionando Install e dando Invio

Emulare Raspbian - Install

Ora selezionate la lingua che preferite…

Emulare Raspbian - Lingua

Vedrete una progress bar con la percentuale di completamento dell’installazione. Osservatela e attendente…

Emulare Raspbian - Progress

Impostazioni del disco virtuale

Ora vi verrà chiesto come volete utilizzare il disco e procedere con l’installazione. Lasciate pure selezionata la prima voce: Guided – use entire disk; per il resto procedete come da immagini…

Emulare Raspbian - Disk 1Emulare Raspbian - Disk 2Emulare Raspbian - Disk 3Emulare Raspbian - Disk 4Emulare Raspbian - Disk 5Emulare Raspbian - progress 2

Installazione GRUB boot loader

Per creare il boot della macchina, vi verrà chiesto di installare GRUB boot loader. Ovviamente selezionate Yes e proseguite!

Emulare Raspbian - GRUB

Selezionate il disco sul quale installare GRUB. Se avete seguito questa guida dall’inizio, allora avrete un solo disco… Selezionatelo e date Invio.

Emulare Raspbian - GRUB Disk

Finish the installation

Questa è la frase che comparirà ora. Dovete solo selezionare Continue e dare Invio.

Emulare Raspbian - Finisch the installation

Emulare Raspbian – Macchina virtuale creata

Abbiamo terminato la creazione della nostra macchina virtuale. Ora sistemiamo le ultime cose e… avrete terminato. Seguite sempre le immagini, le parole non occorrono.

Emulare Raspbian - VM Ready Emulare Raspbian - LocalizationEmulare Raspbian - Password

NON aggiornate da interfaccia grafica. A volte si blocca. Lo faremo tra poco.

Emulare Raspbian - NO update

Abbiamo configurato Raspbian. Ora facciamo un riavvio e proseguiremo tra pochi istanti. Selezionate Reboot e attendete il riavvio.

Emulare Raspbian - Reboot 1

Emulare Raspbian - Reboot 2

Emulare Raspbian – Aggiornamenti e installazione VirtualBox Guest Additions

La nostra macchina virtuale si è riavviata. Ora apriamo una finestra terminale e proseguiamo in modo manuale…

Emulare Raspbian - Terminal 1

Scarichiamo gli aggiornamenti e installiamoli

sudo apt-get update

Emulare Raspbian - Update

sudo apt-get upgrade

Emulare Raspbian - Upgrade

ATTENZIONE: NON sostituite GRUB. Lasciate selezionata la voce “mantenere la propria versione attualmente installata”.

Emulare Raspbian - NO GRUB

Installazione Guest Additions

Ora installiamo i Guest Addition. Servono a utilizzare tutte le funzioni della macchina virtuale (copia e incolla da PC o verso PC, Ridimensionamento schermata della macchina virtuale, ecc.).

Eseguite questi comandi

sudo apt-get install build-essential module-assistant

Emulare Raspbian - Guest Additions 1

sudo m-a prepare

Emulare Raspbian - Prepare

Da Mac, sulla barra di menu di VirtualBox, selezioniamo Devices —> Insert Guest Additions CD Image

Qualora riscontriate problemi nel montare il CD, utilizzate il comando seguente!
sudo mount /media/cdrom

Verrà montato il CD e apparirà questa schermata sul desktop della macchina virtuale. Potete chiudere la schermata, non ci occorre.

Emulare Raspbian - Guest Additions CD

Ora eseguiamo il comando per l’installazione.

sudo sh /media/cdrom/VBoxLinuxAdditions.run

Emulare Raspbian - Guest Additions 2Emulare Raspbian - Guest Additions 3Emulare Raspbian - Guest Additions 4

Abbiamo terminato! Riavviamo

sudo reboot

Emulare Raspbian - Reboot

In conclusione

Abbiamo finito. Come avevo detto, emulare Raspbian su Mac e PC è semplice e veloce.

Due consigli:

  1. Selezionate sulla barra di menu di VirtualBox Devices —> Shared Clipboard —> Bidirectional
    In questo modo avrete il copia/incolla da e verso la macchina virtuale.
  2. Selezionate, sempre dalla barra di menu di VirtualBox View —> Scaled Mode
    Avrete ora anche la finestra della macchina virtuale ridimensionabile.

 

Per concludere: ora avrete una macchina virtuale con Raspbian. Emulare Raspbian è molto utile per imparare, smanettare, fare prove e quant’altro prima di installare e configurare un Raspbian su Raspberry, in modo che quando dovrete farlo, avrete già fatto tutte le prove e potrete andare sul sicuro.

Ricordate: potete creare delle “fotografie” (snapshot) della macchina virtuale, in modo da poter tornare sempre indietro, senza dover reinstallare tutto ogni volta.