Le migliori cuffie: Sennheiser Momentum 2.0
9.7/10

Migliori cuffie? Le sennheiser Momentum 2.0 | Imperdibili | Amazon

In Accessori, Amazon, Consigliati, Musica, Recensioni by Roberto0 Comments

Migliori cuffie che esistano ora? Le Sennheiser Momentum 2.0. Le migliori cuffie che si possano acquistare oggi. Musica alla perfezione. Perfezione alla musica.

Migliori cuffie oggi disponibili sul mercato e relativamente accessibili? Le Sennheiser Momentum 2.0. Scopriamo perché…

Le migliori cuffie: Sennheiser Momentum 2.0
La musica ha un grande potere: ti riporta indietro nel momento stesso in cui ti porta avanti, così che provi, contemporaneamente, nostalgia e speranza.Nick Hornby
Non ho mai creduto al colpo di fulmine, anzi ho sempre pensato fosse folle chi ci crede, ma ci sono amori che nascono nei posti più impensati, nei momenti più bui… e come ogni cosa nella vita, può accadere che si possa cambiare idea e rivalutare tutto.R.B.
La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c’è fuori.Johann Sebastian Bach
Sennheiser Momentum 2.0 Cuffie Sovrauricolari Wireless, Nero
52 Recensioni
Sennheiser Momentum 2.0 Cuffie Sovrauricolari Wireless, Nero
  • Cuffia wireless Bluetooth 4.0 chiusa circumaurale
  • Alta qualità audio stereo grazie ai trasduttori Sennheiser 18Ω dalle elevate performance
  • NoiseGard Hibrid per la quasi totale eliminazione dei fastidiosi rumori di sottofondo

Ultimo aggiornamento 2017-08-18 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Offerta
Sennheiser Momentum 2.0 Cuffie circumaurale Wireless, Avorio
52 Recensioni
Sennheiser Momentum 2.0 Cuffie circumaurale Wireless, Avorio
  • Cuffia wireless Bluetooth 4.0 chiusa circumaurale
  • Alta qualità audio stereo grazie ai trasduttori Sennheiser 18Ω dalle elevate performance
  • NoiseGard Hibrid per la quasi totale eliminazione dei fastidiosi rumori di sottofondo

Ultimo aggiornamento 2017-08-18 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Attenzione
Le Sennheiser Momentum 2.0 Wireless in colorazione avorio sono in fortissimo sconto!

Sennheiser momentum – Estetica

L’arco delle cuffie è in acciaio, molto elegante e semplice; e la copertura è in pelle con una comoda imbottitura, adeguata e che rende piacevole indossare queste cuffie.
Per chi decide di paragonarle alle precedenti, ci sarà qui la prima differenza sostanziale: le cerniere posizionate tra il metallo e la pelle, per poterle piegare e renderle molto più comode da trasportare.
Favolose, a mio parere, le impunture sulla pelle che le rendono più eleganti del normale e decisamente più “vistose”, danno quell’aspetto premium perfetto per ogni occasione. Presenti anche le due placche in acciaio con i loghi Sennheiser (la S di Sennheiser è cangiante e varia il proprio colore in base alla posizione e angolazione della luce che la colpisce) e Momentum. Comodo e molto il sistema di regolazione della posizione dei padiglioni auricolari: a slitta!

Grandi e comodi i padiglioni auricolari che riescono ad ospitare anche orecchie belle importanti come le mie e l’imbottitura rende tutto molto piacevole.

Da sempre sono amante della musica, di ogni genere, ogni genere ha il suo momento ideale di ascolto nell’arco di una giornata: soft rock appena sveglio, classica o jazz mentre scrivo, blues per tentare di rilassarmi o rock più deciso quando ho necessità di una carica.

Tempo fa ho adocchiato un paio di “cuffie” su Amazon e ho pensato che sarebbero state un bel regalo da farmi, anche se decisamente impegnativo ed esoso. Ho letto alcune recensioni entusiasmanti e ho avuto modo di provare la versione precedente, rimanendo piacevolmente colpito.

Arriviamo al dunque! E’ davvero sincero il titolo di questo articolo? Migliori cuffie: Sennheiser Momentum 2.0? Sono proprio loro?

Beh, non c’è molto da aggiungere, esteticamente sono fantastiche, in particolar modo in color avorio; tuttavia io sono una persona molto ordinaria e abitudinaria, quindi… le ho acquistate nere.
Passiamo al lato pratico e proviamo a “spiegare” a parole ciò che bisognerebbe toccare con mano e ascolta con orecchie (in questo caso era una frase scontata!).

  • Migliori cuffie? Le sennheiser Momentum 2.0
  • Migliori cuffie? Le sennheiser Momentum 2.0
  • Migliori cuffie? Le sennheiser Momentum 2.0
  • Migliori cuffie? Le sennheiser Momentum 2.0
  • Migliori cuffie? Le sennheiser Momentum 2.0
  • Migliori cuffie? Le sennheiser Momentum 2.0
  • Migliori cuffie? Le sennheiser Momentum 2.0
  • Migliori cuffie? Le sennheiser Momentum 2.0

Sennheiser momentum – Tecnologia di connessione e suono:

Robusto e lungo il cavo di collegamento che – ovviamente – arriva scollegato dalle cuffie e riposto in un sacchetto, all’interno della custodia; si collega al padiglione auricolare destro (dove ci sono anche tutti i comandi).
Comodo e perfettamente pensato il sistema di collegamento del cavo, con il jack che va inserito e leggermente ruotato, per far sì che non possa scollegarsi accidentalmente.

Hanno il sistema di accoppiamento NFC, quindi, vi basterà abilitare NFC sul vostro smartphone e “toccare” il padiglione auricolare destro per collegare immediatamente.

I padiglioni sono – come già detto – belli grossi e danno subito una sensazione di comodità (vero), ma anche di “potenza”.
Dati tecnici:
Risposta in frequenza 16-22000 Hz
Trasduttore 18 ohm
Sensibilità 113 db

Le ho provate sia collegate al mio iMac, sia collegate al MacBook Pro e sia – ovviamente – collegate ad iPhone. E confermo ancora: le migliori cuffie sono proprio queste Sennheiser Momentum 2.0.

Ho fatto tutti i test del caso, quindi ho utilizzato il bluetooth così come il cavo. Ovviamente sono cuffie Wireless e hanno un loro significato collegate via bluetooth, a meno che…
Facciamo subito una distinzione: ci sono – appunto – due tipi di collegamento e sono quello con fili o senza. La differenza tra bluetooth e collegamento via cavo non si nota neppure a meno che non si decida di utilizzare un DAC (io ho acquistato questo!), in questo caso cambia la qualità percepita con collegamento Bluetooth oppure Jack, in favore di quest’ultimo.
Il bluetooth supporta, inoltre, la multi connessione che consente di essere collegati simultaneamente a due dispositivi (si possono accoppiare fino ad otto dispositivi).

Migliori cuffie? Le Sennheiser Momentum 2.0

Faccio una piccola precisazione: in tutti i casi ho ascoltato musica in formato FLAC o streaming online ad alta qualità (TIDAL).

I bassi hanno un ottimo impatto, ma non sono mai troppo invadenti. Decisi sì, ma non invadenti.
Il suono generale è ricco e caldo, avvolgente. Gli alti hanno una resa decisa e precisa, secca. Il suono è un insieme di equilibrio perfetto che non fa prevalere nessuno sbalzo, non ci sono distorsioni né imprecisioni.

Ho apprezzato molto – ed era il punto su cui ero più scettico – l’isolamento acustico passivo: efficace e sbalorditivo (Noisegard Hybrid). Attenzione: ci tengo a precisare che se stiamo ascoltando un pezzo rock o metal ad alto volume, chi è accanto a noi terrà il tempo di ciò che stiamo ascoltando…

Migliori cuffie? Le Sennheiser Momentum 2.0

Mi sento di dare un consiglio: se volete provare queste cuffie e capirne/apprezzarne il vero valore, vi consiglio di provarle collegate ad un DAC e ascoltando brani lossless: noterete e apprezzerete veramente ogni sfumatura, ogni suono emesso da qualsivoglia strumento. Le migliori cuffie che si possano comprare oggi vanno trattate bene…

Comodo il fatto che integrino un microfono (in realtà sono quattro e utilizzano un sistema chiamato VoiceMax che rimuove il rumore di sottofondo) per poter ricevere o effettuare chiamate, anche se non penso siano state pensate solo per questo scopo…

Migliori cuffie? Le Sennheiser Momentum 2.0

La batteria garantisce una lunga durata. La casa garantisce fino a 22 ore di autonomia con bluetooth e NoiseGard attivi. Posso confermare di essere arrivato tranquillamente tra le 18 e le 22 ore di utilizzo, prima di ricaricarle.

Migliori cuffie? Le Sennheiser Momentum 2.0

Sennheiser momentum – Conclusioni:

Le ho acquistate a dicembre su Amazon (mi sono arrivate, per l’esattezza il 31.12) e da allora le utilizzo molto frequentemente.

Hanno un’estetica affascinante, molto elegante e premium. Sono comode da indossare e non danno una sensazioni di “soffocamento” che ho provato con altre.

La qualità musicale è già ottima con un collegamento Bluetooth ad un PC o ad uno smartphone, ma queste cuffie diventano impressionanti (per qualità musicale) se collegate ad un DAC e se sfruttate ascoltando brani lossless, credetemi: diventa un’esperienza veramente indimenticabile!

Ma in conclusione, ne vale la pena?
Assolutamente sì, soprattutto se veramente ascoltate molta musica e riuscite ad isolarvi da tutto resto solo per godervi la “vostra” musica, in questo caso NON rimarrete assolutamente delusi, anzi…

Sito Sennheiser

Qualora non vi bastassero i dati tecnici, su cui mi sono soffermato, potete leggere tutto il necessario direttamente sul sito ufficiale Sennheiser.

Sennheiser Momentum 2.0

Come potete leggere dal mio modesto parere, tutto l’insieme dei punti a favore di queste Sennheiser Momentum 2.0, fanno di loro le migliori cuffie ad oggi disponibili e relativamente accessibili.

Migliori cuffie? Le Sennheiser Momentum 2.0
  • Design - 10/10
    10/10
  • Portabilità - 8.8/10
    8.8/10
  • Comfort - 9.5/10
    9.5/10
  • Suono - 10/10
    10/10
  • Qualità generale - 10/10
    10/10

Pro e Contro | Voto Finale

"PRO"

Design
Comfort
SUONO
Qualità generale
"CONTRO"

Prezzo alto per la colorazione nera
9.7/10

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO


Comment Policy:

I commenti che vengono espressi su questo sito, rispecchiano il pensiero di coloro i quali li esprimono. Siate, pertanto, educati e cortesi nei confronti di chiunque. Utilizzate solo il vostro vero nome e i vostri profili social per collegarvi. Utilizzare profili falsi porterà alla cancellazione del commento, al blocco dello username, al ban dell'IP dal sito e ad una eventuale segnalazione dell'IP stesso alle autorità competenti. Sul sito non sono permessi commenti anonimi, pertanto è necessario che vi autentichiate con uno dei servizi che potete trovare qui sotto. Sono ammessi l'utilizzo di immagini e link nei commenti, ma con moderazione e sempre nel rispetto altrui.