Vodafone Pay

Vodafone Pay: pagamenti NFC in Italia

In Android, News by Roberto0 Comments

[x_custom_headline type=”left” level=”h2″ looks_like=”h4″]Arriva Vodafone Pay in Italia: il primo sistema di pagamento NFC per smartphone che funziona anche nel bel paese.[/x_custom_headline]
Ebbene si, è ufficiale e disponibile da oggi l’applicazione Vodafone Pay (altri non è che Vodafone Wallet con abilitazione “allargata”) per smartphone Android che promette di rendere disponibili i pagamenti via NFC con il proprio smartphone, a patto di utilizzare una SIM NFC dell’operatore telefonico e uno smartphone compatibili – anch’esso NFC.

Per procedere ai pagamenti, sarà necessario associare la propria carta di credito o prepagata di circuiti Mastercard o VISA [x_alert heading=”Carte non compatibili col funzionamento” type=”warning”]Sono escluse Carta Flash EXPO, ePostepay, Kalibra, VIABUY, Flash People, Carta Flash Omnia/Expo al portatore – Ricaricabile, Lottomaticard easy, PostePay Tessera Tifoso, Postepay NewGift, Postepay Twin, MyPostepay, PostePay Lunch, Postepay&Go[/x_alert].
Il funzionamento è basato, come detto sopra, sulla SIM NFC che consentirà pagamenti anche a smartphone spento – così da non incorrere nel problema di batteria scarica – qualora ne abbiate abilitato l’opzione corrispondente, nelle impostazioni.

La configurazione dell’app, una volta installata, procede come segue:

  1. L’applicazione fa tutti i check del caso e le verifiche collegate al sistema;
  2. L’applicazione si avvia e dovrete inserire i dati della vostra carta di credito (Nome, Cognome, Numero, Scadenza e codice CVV2);
  3. Potrete personalizzare la vostra carta di credito scegliendo un’immagine di “sfondo”;
  4. Dovrete creare il PIN virtuale che sarà richiesto per le transazioni superiori a 25€;
  5. Impostate la domanda segreta e la relativa risposta (avrei gradito la possibilità di poter personalizzare anche la domanda, visto che di default sono solo 5…);
  6. Avete terminato, ora vi verrà chiesto se volete impostare un codice di apertura di Google Wallet e se volete impostare Vodafone Pay come applicazione predefinita per il “tap & pay”.
  7. Se, come me, avete disabilitato NFC, l’applicazione vi ricorderà di attivarlo…

Di seguito una carrellata delle immagini per la configurazione e utilizzo di Vodafone Pay.


Eccoci qui, ora la nostra Vodafone Wallet | Pay è abilitata all’utilizzo, non ci resta che provarla.

[x_alert heading=”Pessime notizie per Note 5″ type=”danger”]ATTENZIONE: chiunque abbia un Galaxy Note 5 (come me), si metta l’anima in pace, Vodafone mi ha risposto ad una mail dicendo che “non sanno SE e quando verrà supportato”. Qui la lista dei device compatibili.[/x_alert]

Qui potete raggiungere il sito ufficiale Vodafone | Qui potete richiedere la SIM NFC, direttamente online.

[x_callout type=”center” title=”Download Vodafone Wallet” message=”Scarica Vodafone Wallet | Pay dal Google Play Store” button_text=”Play Store” button_icon=”play” href=”https://play.google.com/store/apps/details?id=com.vodafone.mwallet&hl=it” target=”blank”]

Se qualcuno ha modo di farlo, mi faccia avere un riscontro!