GuideRaspberry
Di tendenza

Netflix su Raspberry

Scusate

Chiedo perdono, ma nel rifacimento massivo del sito (che è stato molto più profondo del previsto e preventivato) mi sono lasciato prendere troppo la mano e ho accidentalmente cancellato alcuni commenti. :(
Ringrazio Lelio che mi ha scritto e ha fatto in modo che mi rendessi conto di aver "tagliato" un pezzo di Guida!
Eccetto i commenti persi, ora è tutto sistemato.
ATTENZIONE!

Netflix su Raspberry con OSMC (più Amazon Prime Video). Un media center completo fatto in casa.

Oggi e la volta di una guida su come avere Netflix su Raspberry, utilizzando OSMC e avendo anche Amazon Prime Video. Come sempre, per prima cosa (qualora non lo abbiate) dovrete acquistare un Raspberry e tutto il necessario per utilizzarlo. Qui a destra trovate tutti i link. ⇨

Se avete acquistato tutto il necessario, di conseguenza… possiamo proseguire con la nostra creazione e riuscire ad avere Netflix su Raspberry!

Per prima cosa scarichiamo l’installer di OSMC (di seguito il link). Potete anche scaricare l’immagine in locale (questa l’ultima rilasciata), ma preferisco proseguire facendo fare tutto all’applicazione creata dagli sviluppatori.

Inseriamo la MicroSD nel PC. Avviamo il software scaricato e proseguiamo…

Visto che – ogni tanto – l’installer da problemi con le MicroSD, formattiamola in FAT32 – per esempio – con questo software per Mac OS oppure seguendo questa guida per Windows.

Netflix su RaspberryOra che – come risultato – abbiamo la nostra MicroSD formattata e pronta, non ci resta che avanzare con la preparazione. Seguite le immagini.

  • Avviamo il software, selezioniamo English e Raspberry come destinazione

Netflix su Raspberry
Netflix su Raspberry

  • Selezioniamo la versione da installare. L’ultima andrà bene.Netflix su Raspberry
  • Selezioniamo come SD la destinazione.

Netflix su Raspberry

  • Scegliete il modo in cui, una volta pronto, il vostro OSMC Raspberry si collegherà ad internet…

Netflix su Raspberry

Netflix su Raspberry

  • Evidenziamo – ora – la nostra MicroSD (se non ne avete collegate altre, ne vedrete una sola)

Netflix su Raspberry

  • Accettiamo i termini e attendiamo…

Netflix su Raspberry

OSMC Raspberry

  • A download completato diamo l’OK per scrivere sulla MicroSD

Netflix su Raspberry

  • Infine, se avrete fatto tutto correttamente, avrete terminato la preparazione.

Netflix su Raspberry

Ora che abbiamo terminato la nostra MicroSD e l’installazione, inseriamola nel Raspberry e accendiamolo.

Dovrete velocemente configurare OSMC. Selezionate paese, fuso orario, nome del dispositivo (media center), interfaccia, ecc…

Netflix su RaspberryNetflix su RaspberryNetflix su Raspberry

Finalmente siamo arrivati alla parte cruciale per avere Netflix su Raspberry. Proseguite con attenzione

Avete diversi modi per collegarvi in SSH a Raspberry; i più comuni sono Putty per Windows e Terminale per Mac OS.
Qualora non abbiate Putty, vi basterà scaricarlo da qui
Se avete dubbi, i commenti vi possono aiutare… :)

Per la connessione con Putty, guardate l’immagine qui a destra, vi basterà inserire l’IP del vostro Raspberry e poi vi verrà chieste utenza e password.

Netflix su Raspberry

  • Aggiorniamo la lista dei sorgenti, per includere anche le nightly
sudo nano /etc/apt/sources.list
  • Aggiungiamo – nel file che si apre – in fondo a tutto il resto, la riga seguente:
deb http://download.osmc.tv/dev/gmc-18 gmc-18 main
 

Clicccate Ctrl + X – Rispondete S o Y – Date INVIO

  • Ora aggiungiamo il certificato gpc per i nuovi sorgenti
wget -qO – http://download.osmc.tv/dev/gmc-18/gpg.key | sudo apt-key add –
 
Qualora il precedente comando non funzioni, provate con uno di questi due (se funziona il primo, il secondo non usatelo):
 
wget -qO – http://download.osmc.tv/dev/gmc-19/public/pubkey.asc | sudo apt-key add –
 
wget -qO – http://download.osmc.tv/dev/gmc-18/pubkey.asc | sudo apt-key add –
 

Netflix su Raspberry

  • Installiamo la build specifica che ci occorre. Eseguiamo uno per uno i comandi seguenti (NON tutti insieme).
sudo apt-get update
 

Netflix su Raspberry

sudo apt-get dist-upgrade -y
 

Netflix su Raspberry

Il prossimo comando non è più necessario!
 
sudo apt-get install rbp2-mediacenter-osmc=17.8-339 -y –allow-downgrades
 
Questo comando installerà la build 17.8.339 che è la build stabile che ci occorre affinché funzioni tutto.

Arriviamo al punto cruciale per avere Netflix su Raspberry!

  • Successivamente aggiungiamo alcune dipendenze senza le quali non funzionerebbe nulla (Un comando per riga)

sudo apt-get install python-pip python-crypto build-essential -y

sudo apt-get install python-all-dev python-setuptools python-wheel -y

sudo apt-get install python-crypto-dbg python-crypto-doc python-pip-whl -y

  • Attendiamo il termine delle operazioni e proseguiamo con il prossimo comando. In altre parole… pazientate.

pip install pycryptodomex

  • Successivamente a questo arriva il punto più importante. Aggiungiamo le repository per installare NETFLIX e… anche Amazon Prime Video

wget https://github.com/kodinerds/repo/raw/master/repository.netflix/repository.netflix-1.0.1.zip

Netflix su Raspberry

wget https://github.com/Sandmann79/xbmc/releases/download/v1.0.2/repository.sandmann79.plugins-1.0.2.zip

Netflix su Raspberry

  • Infine, riavviamo il Raspberry

sudo reboot

Finalmente abbiamo le repository di Netflix e Amazon Prime Video

Abbiamo terminato con il PC, in altre parole ora passiamo al nostro OSMC e proseguiamo da lì.

Aggiungiamo le repository.

Impostazioni —> Browser Add-on —> Installa da file zip —> Root filesystem (ultima voce) —> home —> osmc —> repository.netflix-1.0.1.zip

Dopo aver fatto questo, in alto sulla destra, comparirà un messaggio che recita

Dopo aver attivato Netflix, ora attiviamo anche Amazon Prime Video

Impostazioni —> Browser Add-on —> Installa da file zip —> Root filesystem (ultima voce) —> home —> osmc —> repository.sandmann79.plugins-1.0.2.zip

Successivamente passiamo all’installazione di Netflix ed Amazon Prime Video

Impostazioni —> Browser Add-on —> Installa da repository —-> Netflix Addon Repository —> Add-on video —> Netflix —> Installa —> Scegliete l’ultima versione (0.13.15) —> OK

Impostazioni —> Browser Add-on —> Installa da repository —-> Sandmann79s Repository —> Add-on video —> Amazon VOD (NON Amazon) —> Installa —> OK

Ora proseguiamo con la configurazione degli Add-on appena installati

Netflix

Impostazioni —> Browser Add-on —> I miei Add-on —> Add-on video —> Netflix

Selezionate Configura

Selezionate Cambia account

Ora effettuate la login con i vostri dati (la maschera potrebbe metterci qualche secondo per comparire).

Amazon Prime Video

Impostazioni —> Browser Add-on —> I miei Add-on —> Add-on video —> Amazon VOD

Selezionate Configura

Per prima cosa, nel campo Playback with selezionate Input Stream

In Connection selezionate Sign In

Abbiamo concluso le configurazioni.

Per prima cosa – però – prima di poterci godere un film, occorre che venga installato un modulo di decriptazione che è chiamato Widevine per il motivo che i file sono criptati.

Tranquilli, andrà tutto in automatico.

Ora avviate Netflix. Dal menu principale selezionate Video —> Add-on video —> Netflix.

Proseguite scegliendo un film a caso.

Una volta selezionato un film, comparirà una scritta che vi avvisa della necessità di Widevine CDM. Selezionate Install Widevine. Comparirà un allarme che il download è di circa 1.9GB. Proseguite. Accettate i termini con I accept per due volte.

Dopo aver fatto tutto questo, attendente il download dei file.

Arriverà un altro avviso. Date OK  e attendete. Probabilmente dovrete attendere qualche minuto, ma finalmente…

Al termine dell’installazione, si avvierà il film che avete scelto.

Dopo aver configurato Netflix, avviamo Amazon e attendiamo che vengano scaricate le liste film (ci vorrà qualche secondo – dipende dalla velocità della vostra connessione).

Dopo che il film sarà partito, l’audio sarà quasi sicuramente in tedesco; niente paura. Apriamo il menu inferiore (se avete la tastiera collegata, vi basterà premere Invio). Selezionate la terza icona dal fondo – a destra – che rappresenta un altoparlante. Selezionate Traccia audio e scegliete l’Italiano. Scorrete fino in fondo e selezionate Imposta come predefinito per tutti i contenuti. Rispondete  al messaggio di “allarme”.

Concludendo, ora avrete Netflix su Raspberry, perfettamente funzionante. Avrete, inoltre, anche Amazon Prime Video.

In sostanza, se non avete una smart TV, non avete una Playstation o X-Box, ecc., con una spesa di poco superiore ai 40€ avrete creato un vostro Multimedia Center.

Etichette
Back to top button
Close

Su questo sito NON c’è pubblicità e non ci sarà mai.

L’unica cosa che vi chiedo, se volete, è di utilizzare i miei link per gli acquisti su Amazon; non spenderete neppure un centesimo in più, ma Amazon mi riconoscerà una piccola percentuale sul prezzo di acquisto.